news sito
Note legali | Privacy | Mappa del sito | Contatti | Rss
Calendario
< dicembre 2017 >
DLMM GVS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
SERVIZI
LINK

DIRITTI DI SEGRETERIA

 

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 177 del 31 luglio 2012, il decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, con il quale è stata aggiornata la Tabella A dei diritti di segreteria. Tali diritti entrano in vigore dal 1 AGOSTO 2012.

MODALITA' DI PAGAMENTO
I diritti di segreteria e l'imposta di bollo relativi a iscrizioni/modifiche/cancellazioni telematiche al Registro Imprese devono essere pagati esclusivamente con carta di credito tramite il contratto TelemacoPay di Infocamere e altri contratti similari.

Importi imposta di bollo


Tasse di Concessione Governativa

 

 

ATTENZIONE- COMUNICAZIONE DEL 29 NOVEMBRE 2013: AVVISO AGLI UTENTI

OGGETTO: INVIO PRATICHE TELEMATICHE AL REGISTRO IMPRESE. SOLLECITO CORRETTA APPLICAZIONE:

 

- DECRETO INTERMINISTERIALE N° 177 DEL 31/07/2012 e ss. mm. ii.  (diritti di segreteria);

- D.P.R 26 OTTOBRE 1972, N° 642 (comma 1-ter dell’articolo 1 della tariffa degli atti, documenti e registri soggetti all’imposta di bollo fin dall’origine annessa) e ss. mm. ii.

                                     Il Conservatore del Registro Imprese

PREMESSO che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 177 del 31 Luglio 2012, il decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, con il quale è stata aggiornata la Tabella A dei diritti di segreteria;

CHE gli stessi sono in vigore dal 1° Agosto 2012;

CHE i diritti di segreteria e l’imposta di bollo relativi all’invio di pratiche telematiche relative a iscrizioni/modifiche/cancellazioni al registro Imprese devono essere pagati esclusivamente con carta di credito tramite il contratto Telemaco Pay di Infocamere e altri contratti similari; 

CHE detto prepagato è gestito dagli intermediari per conto degli utenti;  

CHE il ripetersi di molteplici casi in cui gli intermediari applicano, per l’invio telematico delle pratiche al Registro Imprese, bolli e diritti anche quando questi non sono dovuti, e/o in misura notevolmente superiore a quelli richiesti dalla legge in materia, inducendo in modo surrettizio  l’opinione che sia questa  Camera di Commercio, e nel caso in questione l’Ufficio del Registro Imprese, a esigerli, esibendo come prova documentale la ricevuta di pagamento automatica, rilasciata dal sistema informatico preliminarmente all’istruttoria  con l’ indicazione degli importi inseriti dall’intermediario che invia la pratica;

CHE, sebbene gli Uffici abbiano sempre provveduto a stornare le somme erroneamente addebitate, di ciò l’imprenditore  non viene regolarmente a conoscenza, in quanto a istruttoria avvenuta la ricevuta rilasciata dal sistema con l’indicazione degli importi  dovuti per legge e verificati dall’ufficio non è automatica, e gli intermediari non sempre provvedono a esibirne copia all’utente,  nel quale,  in tal modo, può ingenerarsi la convinzione che sia la Camera ad applicare importi elevati;

CHE si rende necessario garantire il massimo della  chiarezza e della trasparenza sull’operato di questo ufficio;                                

RENDE NOTO

che, per questi motivi,  a far data dal Gennaio 2014, l’Ufficio Registro Imprese della Camera di Commercio di Nuoro, nella  fase istruttoria delle pratiche telematiche, non provvederà  più allo storno delle somme erroneamente imputate e/o non dovute per diritti di segreteria e bolli.

Per l’eventuale rimborso delle somme versate in eccedenza, per i diritti di segreteria, l’intermediario e l’utente dovranno pertanto inoltrare, a firma congiunta,  apposita richiesta scritta al conservatore, mentre per l’imposta di bollo, sarà necessario, inoltrare apposita richiesta all’Agenzia delle Entrate competente.

Durante questo periodo transitorio, si invitano gli Enti in indirizzo a voler rivedere le norme sull’invio delle pratiche telematiche e alla corretta applicazione delle stesse.

Si ricorda, infine, a tutta l’utenza che sul sito della CCIAA, alla voce Registro Imprese – Diritti di segreteria è pubblicato il dd 17 luglio 2012 con la relativa Tabella A dei diritti di segreteria. Sono altresì indicati gli importi dei bolli da applicarsi per l’invio delle pratiche telematiche ovvero presentate su supporto informatico ai sensi dell’art. 15, comma 2, della legge 15 marzo 1997, n°59

        

 

 

Ultimo aggiornamento : 29/11/2013 11:27:04
Per informazioni rivolgersi a :
Ufficio : Registro delle Imprese
Indirizzo : Via Papandrea n. 8 - 08100 - NUORO
Orari : Dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,00; Lunedì e Martedì anche dalle 15,30 alle 17,00. il personale addetto potrà essere contattato telefonicamente dal lunedi' al venerdi' dalle ore 12.00 alle ore 14.00
Telefoni : 0784-242502 242521 242501 242512 242505 242509 242554 242510
Fax : 0784 235083
Email : franca.soru@nu.camcom.it, sandra.farris@nu.camcom.it, mariagiovanna.brodu@nu.camcom.it, mariaassunta.carta@nu.camcom.it, giovannarosa.casula@nu.camcom.it, giovanna.puddu@nu.camcom.it, elisabetta.meloni@nu.camcom.it
PEC : registroimprese@nu.legalmail.camcom.it
Tag : 
News correlate
Non ci sono news correlate
Hai trovato ciņ che stavi cercando?
L'informazione ti č stata utile?
<< Disposizioni del Conservatore del Registro delle Imprese
Albi società  cooperative >>
 
logo twitter CCIAA Nuoro
logo facebook CCIAA Nuoro