news sito
Note legali | Privacy | Mappa del sito | Contatti | Rss
Calendario
< ottobre 2017 >
DLMM GVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
SERVIZI
LINK

artigianato -attività regolamentate: imprese di pulizia

 

Normativa di riferimento: Legge quadro 8.8.85, n.443; Legge 25.1.94, n. 82; D.M. 7.7.97, n.274 e modificati con decreto-legge 31 gennaio 2007, n.7 convertito in legge 2 aprile 2007, n.40

Sono abilitate all’attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione tutte le imprese in possesso dei prescritti requisiti tecnico-professionali, iscritte nel Registro delle Imprese o nell’Albo delle Imprese Artigiane.

L’abilitazione può essere richiesta per una o più delle seguenti attività:

  1. PULIZIA: complesso di procedimenti e operazioni atti a rimuovere polveri, materiale non desiderato o sporcizia da superfici, oggetti, ambienti confinati ed aree di pertinenza
  2. DISINFEZIONE: complesso dei procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti confinati ed aree di pertinenza mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni
  3. DISINFESTAZIONE: complesso di procedimenti e operazioni atti a distruggere piccoli animali, in particolare artropodi, sia perchè parassiti, vettori o riserve di agenti infettivi sia perchè molesti e specie vegetali non desiderate. La disinfestazione può essere integrale se rivolta a tutte le specie infestanti ovvero mirata se rivolta a singola specie
  4. DERATTIZZAZIONE: complesso dei procedimenti e operazioni di disinfestazione atti a determinare o la distruzione completa oppure la riduzione del numero della popolazione dei ratti o dei topi al di sotto di una certa soglia
  5. SANIFICAZIONE: complesso dei procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante l’attività di pulizia e/o di disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo ed il miglioramento delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura, l’umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l’illuminazione e il rumore.

Per ottenere l’iscrizione nell’Albo delle Imprese Artigiane, è necessario che le imprese siano sottoposte preliminarmente alla verifica, da parte della Commissione Provinciale per l’Artigianato, del possesso dei requisiti di onorabilità e dei requisiti tecnico-professionali previsti per la tipologia necessaria.

 

- Requisiti di onorabilità

  1.  Non deve essere stata pronunciata sentenza penale definitiva di condanna o non devono essere in  corso procedimenti nei quali sia già stata pronunciata sentenza per reati non colposi a pena detentiva superiore a due anni o sentenza di condanna per reati contro la fede pubblica o il patrimonio, o alla pena accessoria dell’interdizione da una professione o di un’arte o dell’interdizione dagli uffici direttivi delle imprese, salvo riabilitazione;
  2.  Non deve essere stata svolta o essere in corso procedura fallimentare, salvo riabilitazione;
  3.  Non devono essere state applicate misure di sicurezza o di prevenzione, o non siano in corso procedimenti penali per reati di stampo mafioso;
  4.  Non deve essere stata pronunciata sentenza definitiva di condanna per illecita concorrenza con minaccia o violenza;
  5.  Non devono essere state accertate contravvenzioni per violazioni di norme in materia di lavoro, di previdenza e di assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, non conciliabili in via amministrativa.

 

- Requisiti di capacità economico-finanziaria e requisiti tecnico-professionali

  1.  requisiti di capacità economico-finanziaria: iscrizione all’INPS o all’INAIL, ricorrendone  i presupposti, di tutti gli addetti, compresi il titolare e i familiari ed i soci prestatori d’opera; assenza di protesti cambiari negli ultimi 5 anni, salvo riabilitazione o dimostrazione di aver integralmente soddisfatto i creditori; esistenza di rapporti con il sistema bancario da comprovare con apposite dichiarazioni degli istituti di credito riferite agli affidamenti effettivamente accordati.
  2.  requisiti tecnico-professionali (solo per le attività di disinfestazione, derattizzazione e sanificazione).

Il richiedente (titolare di impresa individuale o socio prestatore d’opera) deve dimostrare, alternativamente:

 

per visitare la pagina con tutta la modulistica dell'albo artigiani CLICCARE QUI

Ultimo aggiornamento : 27/06/2017 11:49:00
Modulistica
Per informazioni rivolgersi a :
Ufficio : Giuseppina Sulis
Collaboratori : Elisabetta Meloni
Indirizzo : Via Papandrea n. 8 - 08100 - NUORO
Orari : Orario per la ricezione del pubblico: tutti i giorni DALLE ORE 9,00 ALLE ORE 12,00
Telefoni : 0784 252854
0784 242518
Fax : 0784 252033
Email : albo.artigiani@nu.camcom.it, giuseppina.sulis@nu.camcom.it, elisabetta.meloni@nu.camcom.it
PEC : ufficioartigianato@nu.legalmail.camcom.it
Tag : 
News correlate
Tortoli'' | Formazione per le imprese
Hai trovato ciò che stavi cercando?
L'informazione ti è stata utile?
<< ATTIVITà REGOLAMENTATE: FACCHINAGGIO
ATTIVITà REGOLAMENTATE:IMPIANTISTI >>
 
logo twitter CCIAA Nuoro
logo facebook CCIAA Nuoro