Accesso civico

Norme che regolano l’acceso civico:

Il D.Lgs. n. 33 del 2013 ha introdotto l’istituto dell’accesso civico: ai sensi dell’art. 5 chiunque ha il diritto di richiedere la pubblicazione nel sito web camerale di documenti, informazioni e dati, oggetto di pubblicazione obbligatoria in base alla normativa vigente, nel caso in cui tale pubblicazione sia stata omessa.

La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al Responsabile della Trasparenza dell'amministrazione obbligata alla pubblicazione.

L'amministrazione, entro trenta giorni, previa verifica della sussistenza dell’inadempimento, procede alla pubblicazione nel sito del documento, dell'informazione o del dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero comunica al medesimo l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto. Se il documento, l'informazione o il dato richiesti risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, l'amministrazione indica al richiedente il relativo collegamento ipertestuale.

In caso di ritardo o mancata risposta il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo di cui all'articolo 2, comma 9-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni.

La tutela del diritto di accesso civico è disciplinata dalle disposizioni di cui al Decreto Legislativo 2 luglio 2010, n. 104.

La richiesta di accesso civico può essere presentata utilizzando l’apposito modulo e con le seguenti modalità:

  • a mano, tramite posta o fax (in tal caso alla domanda firmata dovrà essere allegata la fotocopia di un documento di identità)
  • tramite e-mail (in tal caso dovranno essere trasmesse la domanda firmata scannerizzata e la copia scansionata del documento di identità)
  • tramite PEC  (in tal caso la domanda dovrà essere firmata digitalmente)

 

Come esercitare l’accesso civico:

La richiesta di accesso civico va presentata, in carta libera, al

Responsabile per la Trasparenza della Camera di Commercio di Nuoro:

Dott. Giovanni Pirisi, Segretario Generale della C.C.I.A.A. di Nuoro

via Papandrea 8 Nuoro - Tel. 0784 242533 - Fax 0784 30142

e-mail segreteria.generale@nu.camcom.it – Posta elettronica certificata: cciaa@nu.legalmail.camcom.it

Per informazioni rivolgersi a:

Segreteria AA.GG

Indirizzo
Via Papandrea n. 8 08100 NUORO
Orari
Dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,00; Lunedì e Martedì anche dalle 15,30 alle 17,00
Telefono
0784 242532 - 0784 242531 - 0784 242535
Fax
0784 30142
Email
segreteria.generale@nu.camcom.it - mariacristina.cossu@nu.camcom.it - valeria.manni@nu.camcom.it - chiara.scaglione@nu.camcom.it
PEC
cciaa@nu.legalmail.camcom.it