15 novembre 2014 - Scade il 15 dicembre 2014

Bando per la concessione dei contributi de minimis– annualità 2014

14/11/2014 | Bando per la concessione dei contributi de minimis a sostegno del sistema produttivo territoriale per nuove imprenditorialità e per l’innovazione delle imprese esistenti 

Con determinazione del Segretario Generale è stato approvato il bando per la concessione dei contributi de minimis a sostegno del sistema produttivo territoriale per nuove imprenditorialità e per l’innovazione delle imprese esistenti – annualità 2014.

Le domande dovranno pervenire, a pena di inammissibilità, entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 15/12/2014 secondo le modalità indicate nel bando.

Si fa presente che, grazie al coinvolgimento delle associazioni di categoria  aventi sede  nella circoscrizione della CCIAA di NU, attraverso le rispettive strutture operative,  si sono attivati degli sportelli informativi dedicati agli imprenditori e aspiranti imprenditori interessati a partecipare al bando. I servizi di supporto ed orientamento nelle scelte giuridiche e tecniche preliminari alla partecipazione al bando e per illustrare le possibilità che il bando stesso offre verranno prestati previo appuntamento con i professionisti messi a disposizione gratuitamente; gli sportelli informativi saranno disponibili dal giorno di pubblicazione del bando sino ai 5 giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza per la presentazione delle domande di finanziamento.

Per informazioni sul funzionamento dello sportello e fissazione degli appuntamenti è possibile contattare le rispettive associazioni di categoria.

 

31/12/2015 | Scorrimento graduatoria

Con Determinazione del Segretario Generale num. 315 del 31/12/2015 è stato disposto lo scorrimento della graduatoria relativa al Bando per la concessione dei contributi de minimis a sostegno del sistema produttivo territoriale per nuove imprenditorialità e per l’innovazione delle imprese esistenti – annualità 2014.

Nel box a lato della pagina è disponibile la determinazione con lo scorrimento della graduatoria

 

09/07/2015 | Graduatoria definitiva

Con Determinazione del Segretario Generale num. 172 del 09/07/2015 è stata approvata la graduatoria definitiva bando per la concessione dei contributi de minimis a sostegno del sistema produttivo territoriale per nuove imprenditorialità e per l’innovazione delle imprese esistenti – annualità 2014.

Nel box a lato della pagina sono disponibili le graduatorie approvate in data odierna.

 

13/05/2015 | Graduatoria provvisoria - rettifica

Con Determinazione del Segretario Generale num. 136 del 13/05/2015 è stata rettificata la graduatoria provvisoria relativa alle imprese esistenti per un mero errore materiale. Nel box a lato della pagina è disponibile la graduatoria aggiornata ed approvata in data odierna. 

 

04/05/2015Graduatoria provvisoria

Nel box a lato della pagina sono disponibili le graduatorie approvate con Determinazione del Segretario Generale num. 129/2015

 

 

FAQ BANDO DE MINIMS 2014 (domande frequenti e chiarimenti)

(ultimo aggiornamento: 25.11.2014)

  1. Lo schema della dichiarazione de minimis dovrà essere integrato con i riferimenti normativi di cui al Regolamento (UE) n. 1407/13 della Commissione Europea del 18/12/2013: nel box a lato (sezione allegati) è disponbile l'allegato 3- dichiarazione de minimis agg. al regol. (ue) n. 1407/13 della comm. eu
  2. Secondo quanto disposto dal Regolamento (UE) n. 1408/2013 della Commissione Europea del 18/12/2013, l’importo complessivo degli aiuti de minimis nel settore agricolo è stato innalzato da Euro 7.500,00 ad Euro 15.000,00.
  3.  Il personale che incrementerà l’organico in funzione dell’iniziativa proposta dovrà essere disoccupato alla data di pubblicazione del bando (art. 3).
  4. Non sono disponibili prestampati per polizza fideiussoria.
  5. Per la creazione di ULA si può intendere l’impiego di più unità anche a tempo parziale in modo da formare una o più ULA.
  6. Per l’acquisto di beni usati è richiesta l’autocertificazione attestante la provenienza del bene  insieme alla fattura (art 6).
  7. L’azienda che si è già dotata di impianto fotovoltaico o di sistema informativo per la gestione delle procedure non otterrebbe punteggio a riguardo.
  8. L’azienda che ha aderito ad un percorso di certificazione otterrebbe punteggio producendo idonea documentazione.
  9. La documentazione da presentare per l’avvio dell’iniziativa e la compilazione della domanda e della scheda progetto, in ogni sua parte, riguarda anche le imprese esistenti.
  10. Sono escluse le attività riconducibili alla libera professione di dottore commercialista, ingegnere, odontotecnico etc.
  11. Una SRL costituita prima della presentazione della domanda non può essere considerata nuova impresa.
  12. Per l’attribuzione del punteggio relativo alla  partecipazione dei giovani fino a trent’anni, si tiene conto dell’età anagrafica alla data di presentazione della domanda o, quale termine ultimo, alla data di scadenza del bando.
  13. Art. 6 lett. h: “rilascio della polizza assicurativa di cui all’art. 4 lett. d) del presente bando fino ad un massimo di 1.000,00 Euro”
  14. Art. 6 lett i: “rilascio della polizza fideiussoria di cui all’art. 4 lett. e) del presente bando fino ad un massimo di 1.000,00 Euro”.

Per informazioni rivolgersi a:

Segretario Generale

Indirizzo
via Papandrea, 8 08100 Nuoro
Orari
Dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,00; Lunedì e Martedì anche dalle 15,30 alle 17,00
Telefono
0784 242533
Email
segreteria.generale@nu.camcom.it
PEC
cciaa@nu.legalmail.camcom.it