Export per le imprese | Resoconto workshop del 12.7.2019

17 luglio 2019

Centotrenta miliardi di euro, equivalente al 5,5% delle importazioni tedesche e al 5,3% delle esportazioni italiane. Sono questi i dati dell’apertura commerciale tra i due paesi, con un forte trend di crescita, che nel 2018 ha segnato un incremento del 7,8% annuo, inferiore in termini relativi solo a quelli di Polonia e Paesi Bassi. Una prospettiva allettante per le aziende nuoresi che hanno interesse ad esportare sul mercato tedesco.

Ciò è quanto di più evidente emerso (QUI tutti i dettagli) nel corso dell’evento organizzato lo scorso 12 Luglio dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con Si.Camera al quale, dopo i saluti del padrone di casa, il Presidente della Camera di Commercio di Nuoro, Agostino Cicalò, sono intervenuti il neo eletto presidente di Confindustria Sardegna Centrale, Giovanni Bitti, l’esperta di internazionalizzazione, Antonietta Valente, il rappresentante della Camera di Commercio Italo Tedesca, Alexander Angerer, lo psicologo Sandro Fois e l’imprenditore locale che già da tempo opera in Germania, Davide Ferreli.

Le evidenze emerse - afferma Alexander Angerer - dimostrano con chiarezza quanto il mercato tedesco costituisca per le imprese di questo territorio una concreta opportunità di sviluppo, specie per coloro che hanno interesse ad aprirsi ad altri mercati senza dover effettuare cospicui investimenti.

A tal proposito- specifica il presidente Agostino Cicalò –sarebbe d’ausilio per le imprese compilare il questionario online di profilazione aziendale, accedendo al sito www.sostegnoexport.it  e cliccando sul box "sei un'impresa interessata all'estero?" e inserendo la password “progettosei”.

Per ulteriori dettagli, gli uffici camerali rimangono a disposizione:

promozione@nu.camcom.it

0784/242507 -0784/242513