Albo imprese artigiane

All’Albo Imprese Artigiane sono tenuti ad iscriversi coloro che abbiano per scopo prevalente lo svolgimento di un'attività di produzione di beni, anche semilavorati, o di prestazione di servizi con le modalità di cui alla legge quadro per l’artigianato n. 443/85.

La pratica deve essere inviata esclusivamente per via telematica utilizzando la procedura "starweb-comunica".

Per essere definito imprenditore artigiano, ai sensi dell’art. 2, comma 1 della Legge-quadro di cui sopra, lo stesso deve esercitare personalmente, professionalmente e in qualità di titolare, l’impresa artigiana, assumendone la piena responsabilità con tutti gli oneri ed i rischi inerenti la sua direzione e gestione e svolgendo in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo.
L’impresa artigiana, nei limiti dimensionali e nelle forme giuridiche previsti dalla legge, può essere svolta anche in forma societaria.
Compiti dell'ufficio Albo Imprese Artigiane:

  • curare gli adempimenti relativi all’iscrizione all’albo, alle variazioni ed alla cancellazione delle imprese artigiane;
  • compiere gli atti connessi agli adempimenti di legge;
  • curare il rilascio delle certificazioni previste dalla legge;
  • provvedere, su richiesta dell'Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, alla predisposizione, all’attuazione ed alla cura delle iniziative, di carattere promozionale, statistico e di tutela dell'artigianato.

Modifiche all'Albo imprese artigiane

Le modifiche inerenti alla sede, all’attività, ai dati anagrafici, alla denominazione ed ai legali rappresentanti debbono essere comunicate entro 30 giorni dal verificarsi dell’evento.

Le modifiche relative alle società, che comportano variazioni dei patti sociali, debbono essere prima depositate al Registro Imprese e successivamente, dopo la relativa registrazione, denunciate all’Albo delle Imprese Artigiane.

La denuncia di modifica va inviata esclusivamente per via telematica utilizzando la procedura "starweb-comunicadal legale rappresentante o dal titolare.

 

Cancellazione dall'albo imprese artigiane  

La cancellazione dall'Albo viene fatta quando:

  • L'Impresa cessa ogni attività.
  • L'Impresa modifica la propria attività o la propria struttura perdendo i requisiti di impresa artigiana.

In ogni caso tale richiesta deve essere inviata esclusivamente per via telematica utilizzando la procedura "starweb-comunicaentro 30 giorni dalla data dell'evento.

 

Iscrizione/cancellazione di collaboratori familiari  

I collaboratori familiari dell’Imprenditore o dei soci amministratori che partecipano professionalmente e manualmente all’impresa debbono essere iscritti all’Albo Imprese Artigiane. L’iscrizione è necessaria ed obbligatoria per l’apertura della posizione assicurativa presso l’INPS. Il familiare che, per qualsiasi ragione, cessi la propria collaborazione deve essere cancellato dall’Albo.

La pratica deve essere inviata esclusivamente per via telematica utilizzando la procedura  "starweb-comunica

 Riferimenti normativi